Buoni Servizi per Minori, nuove risorse dalla Regione e apertura di una finestra straordinaria per l’anno in corso

Con Determina Dirigenziale n. 121 dell’11/02/2019, la Regione Puglia ha stanziato 709.022,00 euro per l’Ambito Territoriale del Comune di Martina Franca relativi ai Buoni Servizio per Minori. Le nuove risorse finanziarie sono destinate a dare copertura alle domande riferite all’anno educativo 2018 – 2019 in graduatoria e non convalidate per mancanza di fondi, mentre le risorse che residuano assicureranno la copertura iniziale alle domande di accesso al Buono Servizio a valere sull’anno educativo 2019 – 2020.

Con lo stesso provvedimento, inoltre, sono stati fissati i termini per la procedura di erogazione dei Buoni Servizio per l’anno 2019/2020 con la decorrenza della finestra temporale annuale per la presentazione della domanda da parte del referente del nucleo familiare dalle ore 10.00 del giorno 15 aprile alle ore 12.00 del giorno 14 giugno 2019.
“Oltre alla consueta finestra temporale per il prossimo anno – ha dichiarato l’assessore alle Politiche Sociali, Tiziana Schiavone – la Regione ha disposto l’apertura di una finestra straordinaria per l’anno in corso per venire incontro alle esigenze delle tante famiglie che usufruiscono dei buoni”.

Con delibera n. 307 del 21/02/2019, infatti, la Giunta Regionale ha stabilito che dalle ore 10.00 del 1° marzo alle ore 12.00 del 14 marzo 2019, sarà possibile presentare le domande la cui validità del buono servizio sarà aprile – luglio 2019.
ce apertura di una finestra straordinaria per l’anno in corso
Con Determina Dirigenziale n. 121 dell’11/02/2019, la Regione Puglia ha stanziato 709.022,00 euro per l’Ambito Territoriale del Comune di Martina Franca relativi ai Buoni Servizio per Minori. Le nuove risorse finanziarie sono destinate a dare copertura alle domande riferite all’anno educativo 2018 – 2019 in graduatoria e non convalidate per mancanza di fondi, mentre le risorse che residuano assicureranno la copertura iniziale alle domande di accesso al Buono Servizio a valere sull’anno educativo 2019 – 2020.
Con lo stesso provvedimento, inoltre, sono stati fissati i termini per la procedura di erogazione dei Buoni Servizio per l’anno 2019/2020 con la decorrenza della finestra temporale annuale per la presentazione della domanda da parte del referente del nucleo familiare dalle ore 10.00 del giorno 15 aprile alle ore 12.00 del giorno 14 giugno 2019.
“Oltre alla consueta finestra temporale per il prossimo anno – ha dichiarato l’assessore alle Politiche Sociali, Tiziana Schiavone – la Regione ha disposto l’apertura di una finestra straordinaria per l’anno in corso per venire incontro alle esigenze delle tante famiglie che usufruiscono dei buoni”.

Con delibera n. 307 del 21/02/2019, infatti, la Giunta Regionale ha stabilito che dalle ore 10.00 del 1° marzo alle ore 12.00 del 14 marzo 2019, sarà possibile presentare le domande la cui validità del buono servizio sarà aprile – luglio 2019.