Prosegue senza fermarsi il programma di azioni a sostegno della mobilità sostenibile portato avanti dell’Amministrazione comunale e dall’Assessorato alla Mobilità Urbana.

Giovedì 7 marzo, alle ore 17:00 in Sala Consiliare associazioni di settore, tecnici, amministratori locali e cittadini si incontreranno a Palazzo Ducale per una tavola rotonda sul tema:“Usare la bici e il bus: una scelta possibile anche a Martina?”

Come noto, nel corso di quest’anno la Regione Puglia dovrebbe concludere l’iter per il rinnovo delle gare di trasporto pubblico locale mentre è in corso il bando di finanziamento per il rinnovo del parco mezzi. Una grande opportunità che bisognerà cogliere per fare un salto deciso verso una città più moderna ed efficiente. Ne parleremo con i responsabili della ditta Miccolis, gestore del servizio di T.P.L..

Quanto all’ambito della ciclabilità a dicembre 2018 la Giunta Comunale ha deciso di affidare l’incarico di progettazione per la redazione del Biciplan, un piano della mobilità ciclistica che individua e progetta concretamente una rete di percorsi ciclabili urbani in grado di fornire un’alternativa comoda e sicura all’uso e all’abuso dell’auto privata. Ne parleremo con l’Ing. Boccia, progettista del Biciplan.

Nel corso dell’evento saranno, inoltre, resi noti e analizzati i dati del questionario che oltre 3000 cittadini hanno compilato in queste settimane nell’ambito del P.U.M.S.. Ne parleremo con l’Ing. Saponaro, progettista del P.U.M.S..

I temi sul tavolo, quindi, saranno: quali nuovi mezzi acquistare (combustibile fossile, ibridi o elettrici)? Come ripensare le linee urbane dei bus per renderli finalmente appetibili all’utenza? Come spostare la domanda di mobilità sempre più verso modalità di trasporto sostenibili? Quali investimenti fare per raggiungere gli obiettivi che ci prefiggiamo? Cosa chiede la popolazione sul tema della mobilità cittadina?

“Ripensare la mobilità urbana andando verso forme di trasporto ecologiche e sostenibili dal punto di vista economico e sociale è una delle sfide principali del nostro programma di Governo: una delle poche in grado di cambiare radicalmente il volto della città e di proiettarla nel futuro”, ha dichiarato l’assessore alla Mobilità Pasquale Lasorsa.