Ammonta a oltre 2.652.500,00 euro il finanziamento ottenuto dal Comune di Martina Franca per il completamento dei lavori all’Ateneo Bruni concesso, con Decreto Interdipartimentale del 6 marzo scorso, dal Dipartimento degli Affari Interni.

I lavori saranno finalizzati alla bonifica e alla rimozione del manto di copertura, alla rimozione della struttura lignea del tetto a doppia falda, del manto impermeabilizzante del solaio e del relativo sottofondo, allo svuotamento dei rinfianchi delle volte, al miglioramento sismico della struttura in muratura mediante consolidamento del solaio, alla realizzazione di nuova struttura di tetto a doppia falda con capriate alla francese, alla realizzazione di nuovo manto di copertura con materiale compatibile alla struttura storica.

Saranno, inoltre, realizzati interventi localizzati per il consolidamento strutturale delle murature d’imposta con tiranti metallici lungo le volte dei corridoi del piano terra primo e secondo piano, l’adeguamento sismico della struttura mediante consolidamento di travi e pilastri, la riqualificazione degli spazi scoperti mediante nuova pavimentazione con resine poliuretaniche polivalenti idonei per il gioco e per ospitare eventi e attrazione per la comunità.

“Si tratta di un intervento di grande rilievo su uno degli edifici scolastici storici della città – ha dichiarato il vicesindaco con delega ai Lavori Pubblici, Gianfranco Palmisano – . Con questo finanziamento, che si aggiunge ai tanti già acquisiti dalla nostra Amministrazione in questi anni di Governo, metteremo in campo opere importanti per la sicurezza e la salvaguardia delle strutture scolastiche in una visione sempre attenta verso le esigenze del mondo della scuola”