La Giunta comunale ha concesso, ai laureandi che ne faranno richiesta, a titolo gratuito, la Sala Consiliare e la strumentazione per lo svolgimento della seduta di laurea a distanza.

L’accesso all’aula, considerate le procedure attuative del protocollo condiviso di regolamentazione delle misure di contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid19 negli ambienti di lavoro della Pubblica Amministrazione del 04.05.2020, sarà consentito ad un numero massimo di 12 persone che, come per legge, dovranno essere munite di dispositivi di sicurezza (dpi) e rispettare il distanziamento sociale e ogni disposizione prevista dalla normativa nazionale e regionale.

La prenotazione deve avvenire mediante apposito modulo reso disponibile online e presso
l’Ufficio Informagiovani da presentare al protocollo a mani o via pec. La Sala Consiliare sarà disponibile per le sedute di laurea a distanza tutti i giorni, salvo sabato e domenica e fatti salvi i giorni in cui la stessa è occupata dalle sedute del Consiglio Comunale e dagli impegni ed eventi richiesti dalla Fondazione Paolo Grassi, attinenti il Festival della Valle d’Itria o da altri eventi programmati dall’Ufficio Cultura-Turismo-Spettacolo.

“Ringrazio l’Associazione ‘Amore per Martina’ che ha avanzato questa proposta. Sarà un piacere per l’Amministrazione ospitare i ragazzi nella Sala Consiliare, luogo culturalmente prestigioso, per una tappa fondamentale e indimenticabile della loro vita”, ha dichiarato l’Assessore Antonio Scialpi.

POTRESTI ESSERTI PERSO: