Si è svolta la riunione dell’Amministrazione comunale con i rappresentanti delle associazioni di categoria dello spettacolo viaggiante, richiesta dalle diverse sigle sindacali nei giorni scorsi per fare il punto della situazione sulla Festa Patronale.

Hanno partecipato l’Assessore allo Sviluppo Economico Bruno Maggi, il dirigente del Settore Attività Produttive Giuseppe Mandina, con l’arch. Orazio Soleti e il dott. Giuseppe Manna e il Comandante della Polizia Locale Egidio Zingarelli, con la Tenente Monica Piccoli.
Nell’incontro entrambe le parti hanno concordato il non svolgimento del tradizionale luna park nelle giornate di San Martino (4-5-6- luglio 2020), festa che, quest’anno, assumerà un aspetto rispetto più ridotto.

La motivazione principale sta nelle numerose restrizioni e nuove procedure, obbligatorie per il contrasto al Covid-19, che aumentano, di fatto, criticità e costi da sostenere al fine di assicurare il rispetto delle regole di distanziamento e il divieto di assembramento, in vigore ad oggi.
Per questo, è stato proposto un rinvio del parco divertimento a una data successiva alla conclusione della fase di emergenza epidemiologica, con l’impegno di valutare la riduzione del canone di locazione per il campo sportivo Pergolo.

L’Amministrazione comunale ha anche ribadito ai giostrai il mantenimento dei diritti relativi ai bolli versati anche per il 2021, qualora non dovesse tenersi il luna park nell’anno corrente.
Tutti i partecipanti alla riunione si sono comunque aggiornati al prossimo 21 luglio,
“Devo ringraziare per la sensibilità i titolari delle giostre e delle attrazioni similari.” – sottolinea l’Assessore Bruno Maggi –“ Purtroppo, i luna park itineranti, che tradizionalmente operano nelle feste patronali, sono stati particolarmente colpiti da questo stato di emergenza e, senz’altro, non appena le condizioni lo permetteranno dovranno avere, da tutte le Istituzioni, una particolare tutela per una ripresa completa e economicamente più sostenibile delle proprie attività, che rappresentano un momento di divertimento e socialità per le famiglie e per tutta la Comunità.”

POTRESTI ESSERTI PERSO: