Il progetto ha l’obiettivo di valorizzare e creare connessioni tra passato e futuro, coinvolgendo tutte le generazioni in percorso di continuità culturale e di interscambio di percorsi di crescita, in particolare per le persone anziane, portatrici di saperi indispensabili per la crescita comune.

A seguito di Delibera di Giunta, l’Amministrazione comunale ha firmato un protocollo di intesa che prevede la realizzazione, da parte delle associazioni firmatarie, di un ventaglio di attività da svolgere presso il Centro Servizi Polivalenti, in orario antimeridiano e pomeridiano, aperte alla piena partecipazione delle persone anziane, comprese quelle segnalate dal servizio sociale comunale perché a rischio di isolamento e solitudine.

“In un recente incontro con alcune Associazioni cittadine è emersa la volontà di dare continuità a questo progetto con una azione sinergica e condivisa finalizzata ad offrire iniziative educative –ricreative – sportive – culturali rivolte ai cittadini, agli anziani ma anche a persone che presentano aspetti di fragilità sociale e che necessitano di spazi di confronto e socializzazione, in una dimensione di scambio culturale ed intergenerazionale”, ha dichiarato l’Assessore per i Servizi alla Persona, Tiziana Schiavone.

POTRESTI ESSERTI PERSO: