San Michele Salentino: non si ferma all’alt mentre guida senza patente

SONY DSC

Non si ferma all’alt mentre guida senza patente perché revocata, la convivente dichiara falsamente di essere stata lei alla guida della vettura, denunciati.

I Carabinieri della Stazione di San Michele Salentino al termine degli accertamenti hanno deferito in stato di libertà P.G. 26enne, unitamente alla convivente di C.S. 23enne entrambi di S. Vito dei Normanni.

Nel corso di un servizio alla circolazione stradale il 26enne mentre era alla guida dell’autovettura della convivente, non si è fermato all’alt dei Carabinieri perché sprovvisto della patente di guida perché revocatagli e nella circostanza, riconosciuto dovrà anche rispondere del reato di resistenza a pubblico ufficiale.

La donna convivente, proprietaria della vettura, successivamente ha dichiarato di essere stata lei alla guida del veicolo. Gli accertamenti hanno invece documentato che la donna nel giorno e ora in cui è stato commesso il reato, si trovava ad oltre 100 Km di distanza per motivi di lavoro, pertanto è stata denunciata per falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico.

Guarda Anche
Scelti Per Te