San Michele Salentino: aveva postato per la vendita su Facebook un quadriciclo Grecar, oggetto di furto riconosciuto dalla proprietaria, denunciato.

I Carabinieri della Stazione di San Michele Salentino, a conclusione degli accertamenti, hanno deferito in stato di libertà, per il reato di riciclaggio, un 51enne del luogo. In particolare, i militari operanti in seguito a un controllo presso la proprietà dell’uomo, hanno rivenuto un quadriciclo marca Grecav mod Eke che il 51enne aveva postato per la vendita su Facebook tramite il suo profilo.

In seguito a ulteriori accertamenti, è emerso che al veicolo era stata applicata la targa e il numero di telaio non corrispondenti al mezzo, risultato oggetto di furto denunciato in Massafra (TA) dalla proprietaria 45enne da Palagiano (TA), la quale giunta sul posto ha riconosciuto il veicolo come il proprio.

Nel dettaglio, la proprietaria, nei giorni scorsi, ha notato sulla piattaforma facebook tra il mercatino dell’usato il quadriciclo posto in vendita; dalle foto pubblicate, ha percepito che poteva trattarsi del proprio mezzo asportatole a Massafra il 3 ottobre 2018; dopo aver contattato il 51enne che aveva postato l’annuncio, la donna con il marito si sono recati a San Michele Salentino ove hanno potuto provare il quadriciclo, riconoscendolo sembra ombra di dubbio, per vari particolari, quali la presenza di varie piccole ammaccature sul cofano anteriore, di graffi interni sul vetro parabrezza, di alcuni fori sulla moquette posta sul lato posteriore dovuti all’applicazione da parte della proprietaria di altoparlanti, ecc..

Il mezzo è stato sottoposto a sequestro. Sono tuttora in corso indagini per chiarire come il 51enne sia venuto in possesso del quadriciclo.

negrita francavilla fontana