I Carabinieri della Stazione di San Michele Salentino, a conclusione accertamenti, hanno deferito in stato di libertà due cittadini albanesi e un italiano, per il reato di truffa e ricettazione in concorso.

In particolare il 27 maggio, il cittadino albanese da San Michele Salentino ha perfezionato la vendita della propria autovettura Mercedes, in favore di commercianti del luogo, quale corrispettivo ha ricevuto un assegno dell’ammontare di 7.250 euro.

Il titolo in questione è risultato contraffatto. Dai successivi accertamenti è emerso che l’assegno risulta oggetto di furto denunciato nel settembre 2018 presso la Stazione CC di Bari-Carrasi.

L’assegno è stato posto sotto sequestro.

POTRESTI ESSERTI PERSO: