I Carabinieri della Stazione di San Michele Salentino al termine degli accertamenti hanno tratto in arresto in flagranza di reato di appropriazione indebita un 38enne del luogo, per il reato di appropriazione indebita.

Nello specifico a seguito di attività d’indagine, è emerso che l’uomo impiegato presso un Bar del luogo, è stato sorpreso in flagranza di reato per aver asportato 20 euro contenuti nel registratore di cassa.

Con assoluta destrezza e rapidità senza farsi notare dai colleghi e dagli avventori ha prelevato la banconota dal registratore riponendola nel suo borsello e precisamente nella tasca laterale.

L’azione delittuosa è proseguita in maniera reiterata a partire dai primi di settembre, e ha fatto rilevare un ammanco complessivo ammontante a 400 euro che l’uomo ha sottratto con prelievi quotidiani dal registratore di cassa dell’attività.

L’arrestato concluse le formalità di rito è stato tradotto presso il proprio domicilio e sottoposto agli arresti domiciliari, a disposizione dell’ Autorità Giudiziaria.

POTRESTI ESSERTI PERSO: