San Vito dei Normanni: Iniziativa per ricordare Don Antonio Rosato

La Giunta Municipale proporrà un atto di indirizzo affinché venga avviato l’iter per intestare a mons. Antonio Rosato una via del centro urbano di San Vito dei Normanni

Foto: Ciccio De Leonardis

“La scomparsa di Mons. Antonio Rosato, per tutti noi l’Arciprete, ha commosso e colpito l’intera comunità sanvitese: Egli è stato un punto di riferimento culturale e spirituale per molte generazioni, una figura che nei lunghi anni di missione nella nostra San Vito ha lasciato una traccia indelebile nella storia del paese”: è quanto afferma il sindaco della città, Domenico Conte, nel giorno in cui viene celebrata una Messa (presso la Basilica di Santa Maria della Vittoria, questa sera alle ore 18) in suffragio del sacerdote deceduto lunedì scorso e che proprio avrebbe compiuto 55 anni di sacerdozio.

“Convinti come siamo dell’importanza di ricordare e tramandare alle future generazioni figure come quella dello scomparso arciprete emerito – aggiunge il primo cittadino -, la Giunta Municipale proporrà un atto di indirizzo affinché venga avviato l’iter per intestare a mons. Antonio Rosato una via del centro urbano di San Vito dei Normanni”.

Guarda Anche
Scelti Per Te