Sono nel carcere di Brindisi i 3 ragazzi sanvitesi arrestati la sera di venerdì scorso dopo la rapina al supermercato DOK di San Michele Salentino e subito dopo bloccati a Carovigno da una pattuglia della Guardia di Finanza.

Ieri mattina davanti al giudice delle indagini preliminari Stefania De Angelis si è svolta l’udienza di convalida, i 3 sono accusati di rapina e porto d’armi. Il bottino ha fruttato 270 euro.

Davanti al giudice i 3 sanvitesi Giuseppe Remitri 28 anni, Giovanni De Benedictis 24, Vincenzo Ruggiero 21, hanno preferito stare zitti

POTRESTI ESSERTI PERSO: