San Vito dei Normanni: Sanvitese salvato nel Tribunale di Brindisi

Momenti di apprensione per un 50enne di San Vito dei Normanni accasciatosi nel corridoio della sezione penale, in attesa di una udienza

Grazie al tempestivo intervento del personale del 118 è stata salvata una persona di 50 anni di San Vito dei Normanni che, nella mattinata di ieri (23 aprile) è stata colta da un infarto mentre si trovava nel corridoio della sezione penale del tribunale di Brindisi. L’uomo era in attesa di entrare in un’aula per prendere parte all’udienza di un procedimento che lo vede coinvolto come imputato, quando si è accasciato.

Il 50enne, sotto lo sguardo della compagna, è caduto per terra esanime, riportando una ferita all’altezza del sopracciglio nell’impatto con il pavimento. Le sue condizioni sembravano gravissime. Alcune persone che hanno assistito alla scena gli hanno subito prestato soccorso. Nel giro di pochi minuti si è recata sul posto un’equipe di soccorritori. I tentativi di rianimazione, fortunatamente, sono andati a buon fine. Trasportato in ambulanza presso l’ospedale Perrino, il malcapitato è stato ricoverato.

Fonte: Brindisi Report

Guarda Anche
Scelti Per Te