San Vito, aperto il bando per il contributo dello smaltimento dell’amianto

Il bando è a sportello, pertanto le istanze saranno valutate, fino ad esaurimento fondi, in base all’ordine cronologico di arrivo.

Grazie ad un finanziamento regionale e ad un finanziamento comunale, il comune di San Vito dei Normanni mette a disposizione 62.500 € per lo smaltimento di manufatti contenenti amianto in immobili di proprietà privata presenti sul territorio comunale.

Al link seguente è possibile scaricare il bando e la modulistica per presentare domanda di contributo: https://www.comune.sanvitodeinormanni.br.it/vivere-il-comune/attivita/notizie/item/contributi-smaltimento-amianto-per-i-privati

La modulistica comprende:
– l’allegato A, rappresentato dal bando pubblico, nel quale sono riportate le condizioni di partecipazione, ammissione ed erogazione del contributo;
– l’allegato B, costituito dalla domanda di contributo, che prevede, oltre alle generalità del richiedente e dell’immobile, anche un allegato fotografico dello stato dei luoghi e la somma richiesta. È possibile presentare tale domanda entro le ore 11.30 del giorno 01.10.2018;
– l’allegato C consiste nella domanda di erogazione del contributo per coloro i quali risulteranno beneficiari dello stesso.

L’Amministrazione Comunale di San Vito dei Normanni, una delle pochissime in provincia di Brindisi ad essere riuscita ad ottenere il finanziamento regionale in questione, auspica la più ampia partecipazione dei cittadini sanvitesi (o comunque dei proprietari di immobili con manufatti contenenti amianto sul territorio comunale) nel cogliere questa occasione: la somma richiesta per gli interventi dichiarati e successivamente eseguiti sarà infatti totalmente rimborsata.
Per informazioni è possibile rivolgersi agli uffici al piano terra del Municipio di Piazza Carducci o ai numeri telefonici 0831955215/218.

Comunicato dell’Amministrazione Comunale di San Vito dei Normanni

Guarda Anche
Scelti Per Te