Alcune scene saranno girate a San Vito dei Normanni. L’ex conduttore di Zelig sarà uno degli interpreti di una pellicola diretta da Luca Miniero, già regista di “Benvenuti al Sud” e “Benvenuti a Nord”

Ciak con Claudio Bisio a San Vito dei Normanni. L’ex conduttore di Zelig sarà uno degli interpreti del nuovo film del regista Luca Miniero, che ha già diretto l’attore comico nelle pellicole di successo “Benvenuti al Sud” e “Benvenuti al Nord”. L’opera dovrebbe intitolarsi “Cops”.

Sulla trama non filtrano indiscrezioni. Da quanto appreso, la troupe si tratterrà per 4-5 giorni nel Comune in provincia di Brindisi. Alcune scene con ogni probabilità verranno girate anche a Nardò, in provincia di Lecce. Di certo c’è che il casting si è concluso e dovrebbe mancare poco per l’inizio delle riprese.

Grazie al lavoro svolto dall’Apulia film commission, del resto, la Puglia, con i suoi paesaggi che spaziano dalle colline dell’entroterra costellate di trulli, uliveti, muretti a secco e antiche masserie alle spiagge caraibiche del litorale salentino, è da anni una delle location preferite dai registi. Non a caso il Tacco d’Italia ospiterà anche il set del trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo, pronto a tornare sul grande schermo con un film diretto da Massimo Venier.

A quanto pare potrebbe fare una capatina in Puglia anche Matteo Garrone, nel 2008 vincitore del festival di Cannes con Gomorra, che starebbe sondando alcuni potenziali set fra Ostuni, Polignano e Monopoli per girare una parte del suo Pinocchio, attesissima opera con un cast impreziosito da Roberto Benigni e Gigi Proietti.

Restando in provincia di Brindisi, va ricordato che lo scorso marzo la troupe de “I Fratelli Caputo”, nuova serie tv delle reti Mediaset prodotta da Claudia Mori, si è insediata per un giorno presso Villa Incalzi, storica costruzione situata fra Gorgognolo e Costa Merlata, sul litorale della Città Bianca. Fra gli attori, Nino Frassica e Cesare Bocci.

POTRESTI ESSERTI PERSO: