Generoso intervento a San Vito dei Normanni di una squadra del comando provinciale di Brindisi, su chiamata di cittadini

Intervento di salvataggio di una rondine, destinata a una brutta fine, grazie alla generosità dei vigili del fuoco e alla loro disponibilità a soccorrere piccoli animali, e alla chiamata di chi si era accorto del volatile in difficoltà. La rondine, infatti, era incastrata a testa in giù nel nido ed emetteva stridii di terrore.

Una partenza del comando provinciale di Brindisi, al comando del caposquadra Sergio Distante, è arrivata sul luogo segnalato, il cantiere di una casa in ristrutturazione, quindi non abitata, a San Vito dei Normanni, dove uno dei vigili del fuoco ha raggiunto il nido, liberato la rondine e l’ha riposta in una scatola.

Più tardi la rondine è stata visitata dalla biologa Paola Pino D’Astore che, constatata l’assenza di lesioni, ha dato il via libera alla liberazione dell’esemplare.“

negrita francavilla fontana

POTRESTI ESSERTI PERSO: