A seguito del servizio straordinario per il controllo dei veicoli sottoposti a sequestro penale e amministrativo sono stati deferiti in stato di libertà un 47enne di Ceglie Messapica e una 29enne di Mesagne.

I Carabinieri della Compagnia Carabinieri di San Vito dei Normanni, a conclusione del servizio straordinario per il controllo dei veicoli sottoposti a sequestro penale e amministrativo, disposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Brindisi, hanno deferito in stato di libertà un 47enne di Ceglie Messapica e una 29enne di Mesagne per sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro e violazione colposa di doveri inerenti alla custodia di cose sottoposte a sequestro.

Il controllo operato dai militari è stato esteso a ulteriori 17 veicoli, già sottoposti a sequestro penale e amministrativo.

POTRESTI ESSERTI PERSO: