Come delegata di Assocastelli per il cinema e televisione in Puglia è stata scelta Fabrizia Favia Dentice di Frasso.

Assocastelli promuoverà sempre di più l’utilizzo del patrimonio architettonico della Puglia come location per produzioni cinematografiche e televisive attraverso l’inserimento delle dimore e residenze d’epoca e storiche nel portale Italy For Movies promosso dalla Direzione Cinema e Audiovisivo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, diretta da Nicola Borrelli. Un bonus di 4 mila euro per le produzioni meritevoli.

Laureata in legge, sposata con il principe Giuliano Dentice di Frasso, due figli, vive nel Castello di San Vito dei Normanni. Assocastelli è la più autorevole e prestigiosa associazione italiana di gestori e proprietari di immobili d’epoca e storici.

“Sono onorata di questa nomina. Mi impegnerò per essere ambasciatrice del patrimonio architettonico della Puglia nel cinema e nella televisione” dichiara la principessa.

Assocastelli ha già stipulato un accordo con la Fondazione Apulia Film Commission presieduta da Simonetta Dello Monaco e diretta da Antonio Parente, che è considerata la film commission più attiva in Italia.

Inoltre Assocastelli ha istituito il Premio Cinema & Patrimonio che viene assegnato ai produttori cinematografici e televisivi che con la loro opera promuovono il patrimonio architettonico. Il premio viene assegnato in occasione della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia.

Nella scorsa edizione il premio è stato assegnato a Giangabriele “Giangi” Foschini della Gika Productions di Roma mentre è già stato annunciato il beneficiario della prossima edizione: sarà Andrea Goretti amministratore delegato di Eagle Pictures.

Ma Assocastelli è impegnata anche nel progetto di realizzazione di un ulteriore strumento innovativo che vedrà coinvolti anche le maggiori Case di produzione cinematografica e televisiva. Oltre ad un bonus di 4 mila euro per le società che sceglieranno la Puglia e il suo patrimonio come location e set.

Soddisfazione espressa dal presidente nazionale di Assocastelli il barone Ivan Drogo Inglese che è pure presidente di Assopatrimonio (considerata la “confindustiIa” del patrimonio italiano) secondo il quale “il cinema e la televisione sono il più efficacie strumento di marketing territoriale”.

Assocastelli è presente in Puglia con il consolato regionale affidato all’architetto Cristina Caiulo e con due club territoriali: quello di Lecce retto da Isabelle Oztasciyan Bernardini d’Arnesano e quello di Conversano affidato a Michele Forte. La prossima apertura riguarderà il club di Altamura presieduto da Domenico Laurieri.

POTRESTI ESSERTI PERSO: