Servizio straordinario di controllo del territorio della compagnia di San Vito dei Normanni: due persone deferite in stato di libertà e cinque segnalate all’Autorità Amministrativa per uso personale di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni, a conclusione di un servizio straordinario di controllo del territorio, hanno:

– deferito in stato di libertà:

un 53enne di Mesagne, per porto di armi od oggetti atti ad offendere. Il 53enne, controllato alla guida della sua autovettura, è stato trovato in possesso di un bastone in legno e di un coltello a serramanico con lama lunga di cm 9, occultato sotto il sedile lato guida;

un 49enne di San Vito dei Normanni, per rifiuto di sottoporsi agli accertamenti per rilevare lo stato di alterazione psico-fisica. Quest’ultimo, alla guida di un’autovettura, a seguito di sinistro stradale, si è rifiutato di sottoporsi ai prescritti accertamenti sanitari al fine di accertare l’uso di sostanze stupefacenti, la patente di guida è stata ritirata.

– segnalate all’Autorità Amministrativa cinque persone, per possesso di sostanze stupefacenti per uso personale.

Nel complesso, i Carabinieri hanno eseguito 2 perquisizioni tra personali e domiciliari, identificato 82 persone, controllato 45 autoveicoli. Sono state anche controllate 6 persone sottoposte a misure cautelari e di prevenzione.

POTRESTI ESSERTI PERSO: