Simulano due sinistri stradali e chiedono il risarcimento all’assicurazione, denunciate tre persone.

I Carabinieri della Stazione di Villa Castelli, al termine di attività di indagine scaturita dalle querele presentate dal legale di una compagnia assicurativa con sede a Roma, hanno deferito in stato di libertà, per il reato di fraudolento danneggiamento di beni assicurati:

– un 25enne residente a Castellammare di Stabia;

– un 39enne residente a Gragnano;

– un 28enne residente a Napoli.

Dalle verifiche effettuate dall’Arma, è emerso che il 25enne e il 39enne hanno simulato un sinistro in Sant’Antonio Abate il 26 settembre 2018, mentre il 39enne ha simulato un sinistro stradale accaduto in Napoli il 14 febbraio 2019, per entrambi i sinistri sono stati richiesti risarcimenti alla compagnia assicurativa.

POTRESTI ESSERTI PERSO: