I Carabinieri della Stazione di Villa Castelli, a conclusione degli accertamenti scaturiti dalla querela presentata da un 41enne imprenditore agricolo del luogo,hanno deferito in stato di libertà il padre 68enne pensionato, per minaccia.

In particolare, a causa di questioni di eredità, l’uomo, nell’arco temporale fra il 27 e il 31 agosto 2019, ha minacciato il figlio di usare le armi, legalmente detenute, successivamente ritirate.

POTRESTI ESSERTI PERSO: