Domenica 30 aprile le prime sfide della manifestazione di pallavolo giovanile maschile.

Cisternino Kinderiadi 2017Il Comitato Territoriale Fipav Brindisi con la collaborazione della Pallavolo 2000 Ostuni padrona di casa organizza al PalaCeleste di Ostuni la prima giornata del Trofeo Meschini 2017, Torneo delle Province Kinderiadi.
Domenica 30 aprile le prime sfide della manifestazione di pallavolo giovanile maschile si terranno presso il palasport tensostatico della Città bianca a partire dalle ore 18:00, quando a sfidarsi saranno le selezioni di Brindisi-Taranto (Area 3) e Lecce (Area 4). A seguire la gara tra Brindisi-Taranto e Bari Nord-Bat-Foggia (Area1). A completare il primo turno la partita di volley femminile tra Bari Sud-Brindisi Nord-Taranto (Area 2) e Brindisi Sud-Lecce (Area 3) al Liceo Pedagogico di Cisternino. Così come programmato dalla Consulta Regionale, la 27ª edizione del Trofeo “Meschini” 2017 si svolgerà, in maniera non residenziale, in quattro giornate fissate nelle date di domenica 30 aprile, domenica 14 maggio, domenica 28 maggio e domenica 11 giugno. Come ormai da diversi anni, anche questa edizione sarà sponsorizzata dalla Ferrero con il marchio Kinder che distribuirà prodotti ai partecipanti e fornirà le maglie di gara agli atleti, allenatori ed arbitri.
Quattro le rappresentative partecipanti nella competizione maschile (BAnord-BAT-FG; BA; BR-TA; LE), la cui formula di svolgimento prevede un girone tra le quattro squadre interprovinciali con gare di sola andata al termine del quale si comporrà la griglia d’arrivo per disputare poi semifinali (prima contro quarta e seconda contro terza) e finali. La competizione è riservata ai giovani atleti nati negli anni 2002/2003, che si affronteranno con altezza rete di mt. 2.35, utilizzo del libero (13 atleti a referto) e gli obblighi di battuta salto/float o spin e di ricezione in bagher.
Tre invece le partecipanti del Trofeo Meschini 2017 femminile (BAnord-BAT-FG; BAsud-BRnord-TA; BRsud-LE), che prevede un girone del trio di selezioni interprovinciali partecipanti, con gare di andata e ritorno. Al termine sarà formulata la classifica per decretare la selezione vincitrice del trofeo. Le rappresentative in questo caso si comporranno di atlete nate negli anni 2003/2004, che si sfideranno con altezza rete di mt. 2.15, con 12 atleti a referto (non è previsto l’utilizzo del libero), battuta salto/float o spin e ricezione in bagher obbligatori.
Sia per il torneo maschile che per quello femminile gli incontri si disputeranno al meglio di due set su tre.