Pubblicità

I 25 anni del riconoscimento Unesco, avviso pubblico per la manifestazione di interesse per la realizzazione di eventi ed iniziative da inserire nel programma dell’amministrazione comunale delle celebrazioni

C’ è tempo fino al 10 aprile per presentare domanda per la manifestazione di interesse per la realizzazione di eventi ed iniziative da inserire nel programma dell’amministrazione comunale delle celebrazioni per il 25ennale del riconoscimento Unesco.
Possono presentare proposte soggetti (società, associazioni, enti, imprese, fondazioni, cooperative, consorzi, anche temporanei e istituzioni in genere, in qualunque forma costituite, pubbliche o private) regolarmente costituiti e legittimati a svolgere le attività e i servizi oggetto della presente manifestazione.

Si accettano anche proposte presentate in raggruppamento da due o più soggetti purché con chiara indicazione del soggetto che funge da capogruppo che dovrà necessariamente essere un’associazione senza scopo di lucro o un ente del terzo settore. Non sono ammesse a partecipare le Associazioni che svolgono attività partitiche in qualunque forma o che diano vita ad iniziative politiche. I soggetti interessati, in forma singola o associata, dovranno presentare proposte inerenti il tema oggetto della manifestazione nel campo della letteratura, arte, musica, spettacolo, sport, valorizzazione dei beni storici, artistici, museali, etc.

La documentazione relativa alla proposta progettuale deve pervenire indirizzata all’Assessorato alla Cultura – Rapporti UNESCO, tramite PEC a: protocollo@mailcert.comune.alberobello.ba.it con oggetto: “Idea progettuale per le celebrazioni del 25° anniversario UNESCO”. In alternativa le richieste possono essere consegnata all’Ufficio di Protocollo in Piazza del Popolo, 31 in plico chiuso con la dicitura “Idea progettuale per le celebrazioni del 25° anniversario UNESCO”.
«Obiettivo è individuare soggetti ed associazioni che presentino idee progettuali finalizzate alla realizzazione di una rassegna culturale (eventi culturali, spettacolo, attività educative e ricreative) da inserire nell’ambito delle celebrazioni per il 25° anniversario Unesco – spiega l’assessore all’Unesco e alla Cultura, Alessandra Turi –. Il filo conduttore dell’iniziativa di celebrazione sarà la storia del nostro territorio, che affonda le sue radici fin nella preistoria. Proprio le radici storiche hanno proiettato questo territorio in una sua collocazione internazionale, approdo di cultura e arte. Le celebrazioni per il 25° anniversario dell’iscrizione dei Trulli di Alberobello sulla lista del patrimonio mondiale UNESCO sarà un omaggio alla nostra storia attraverso la cosa che più di tutti l’ha resa possibile: i trulli»