Pubblicità

Una Fiat Uno rubata la notte fra lunedì e martedì a Carovigno è stata incendiata nella tarda serata di ieri nelle campagne fra Carovigno e San Michele Salentino. Fiamme spente dai vigili del fuoco

Una Fiat Uno rubata la notte fra lunedì 22 e martedì 23 maggio per le vie di Carovigno è stata abbandonata e data alle fiamme nella tarda serata di ieri (23 maggio) in contrada Colacavallo, nei pressi della strada provinciale che collega Carovigno a San Michele Salentino. Alcuni automobilisti, alla vista di un incendio a pochi metri dalla carreggiata, hanno chiesto l’intervento dei vigili del fuoco.

Sul posto, intorno alle ore 23, si è recata una squadra di pompieri del distaccamento di Ostuni. L’auto era ridotta a una palla di fuoco. I carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni, intervenuti per i rilievi del caso, attraverso il numero di telaio sono risaliti al proprietario del veicolo, appurando che lo stesso, la mattina precedente, si era recato presso la locale stazione dell’arma per sporgere denuncia di furto.

Fonte: Brindisi report