Borghi Mediterraneo Baccaro Primi3
Borghi Mediterraneo Baccaro Primi3
Volantino Spazio Conad Mesagne

Martedì 15 settembre, Sala Triggiani Fiera del Levante alle 11.00 la Conferenza Stampa

L’Amministrazione Comunale di Cisternino ha indetto per martedì 15 settembre alle ore 11,00, presso la Sala Triggiani della Fiera del Levante di Bari, la Conferenza Stampa di presentazione della 3^ Conferenza Internazionale per          “I Borghi più belli” nel bacino del Mediterraneo, in programma nei giorni 16-17-18 ottobre 2015 nel comune della Valle d’Itria. Tale evento è stato organizzato con l’Assessorato al Mediterraneo della Regione Puglia, l’Associazione de “I Borghi più belli d’Italia” nonché con l’adesione ed il patrocinio, al momento, del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, ANCI Puglia, AICCRE Puglia, Corpo Consolare di Puglia Basilicata e Molise, CIHEAM IAM di Bari, Ente Fiera del Levante di Bari, Aeroporti di Puglia, Assonautica Italiana, Gal Valle d’Itria e Banca di Credito Cooperativo di Locorotondo.

L’iniziativa, sorta  nell’ ottobre 2013, ha trai i suoi principali obiettivi quello di coordinare la creazione di altrettanti reti nazionali che valorizzino le bellezze e le tipicità dei piccoli borghi storici, dei paesaggi, delle tradizioni culturali, sociali ed enogastronomiche, attraverso la costante “esaltazione” e promozione degli elementi caratterizzanti il territorio. Un impegno diretto a coinvolgere tutti quei piccoli centri, altrimenti descritti come “Borghi”, appartenenti al bacino geografico del mediterraneo sino ad oggi esclusi dalle principali rotte del turismo di riferimento ma parimenti testimoni di storia, arte e architettura.

Alla Conferenza Stampa, in programma nella Sala Triggiani della Fiera del Levante di Bari alle 11.00 di martedì 15 settembre 2015 prenderanno parte il Sindaco di Cisternino, Donato Baccaro, l’Assessore Regionale all’Industria Turistica e Culturale, Giovanni Liviano D’Arcangelo, il Presidente dell’Ente Fiera del Levante, Ugo Patroni Griffi, ed il Direttore del Gal Val d’Itria, Antonio Cardone.