polizia stradale  REN3889
polizia stradale REN3889
Volantino Spazio Conad Mesagne

A seguito di indagini condotte da personale della Squadra di Polizia Giudiziaria di questa Sezione Polizia Stradale, è stato denunciato in stato di libertà per il reato di ricettazione G.C. 33enne di Cisternino.

Gli investigatori sono riusciti a recuperare una imbarcazione fuoribordo, un motore marino ed un carrello per imbarcazione che erano stati fraudolentemente sottratti nel decorso mese di agosto al proprietario, un commerciante del brindisino, al quale in pagamento era stato versato un assegno risultato poi essere falso ed intestato a persona inesistente.

Dopo un lasso di tempo nel quale si era perduta ogni traccia del materiale, probabilmente per riciclarlo e renderlo irriconoscibile, il 33enne di Cisternino aveva cercato di vendere la merce pubblicando un annuncio su di un noto portale di vendite on line, ma gli operatori di polizia, che erano sulle sue tracce, hanno evitato che il reato venisse portato ad ulteriori conseguenze in danno di terzi inconsapevoli acquirenti che rischiavano di venire truffati.

L’imbarcazione, il motore ed il carrello sono stati sequestrati in attesa di essere restituiti all’avente diritto.
I risultati conseguiti dagli agenti, al comando del vice Questore Aggiunto d.ssa CIACCIA, dirigente della Sezione Polizia Stradale di Brindisi, si iscrivono nel quadro dei servizi di controllo del territorio e del commercio anche on line di veicoli e natanti, finalizzati a garantire maggiore sicurezza ai cittadini, coordinati, in ambito regionale, dal Compartimento Polizia Stradale di Bari.