Pubblicità

In data odierna si è riunita l’assemblea di Nuova Carbinia s.r.l., avente come socio unico l’Ente Comune di Carovigno, alla presenza del Sindaco, Sig. Carmine Brandi e l’Amministratore Unico della Società, dott. Antonio Diaferia.

Nel corso dell’assemblea è stato approvato il Bilancio di esercizio 2016 che chiude con un utile netto di euro 22.509.

Dall’analisi degli aggregati economici più significativi emerge, rispetto all’esercizio passato, l’incremento dei Ricavi per prestazioni di servizi per euro pari €. 99.900 (+7 %) ma, soprattutto, la significativa razionalizzazione della spesa, che si è ridotta di euro 116.083 (- 8,1% ).

I risultati ad oggi registrati, che si sono consolidati in un definitivo cambiamento di rotta della gestione aziendale, sono stati fortemente voluti dall’Amministrazione Comunale all’indomani dell’insediamento del nuovo Consiglio avvenuto a luglio 2015.

Dopo tre esercizi chiusi in perdita e una coraggiosa azione del Socio unico di riferimento, si può sostenere finalmente di aver inaugurato un nuovo ciclo di sviluppo della vita della 2016 della sua Società partecipata dall’Ente.

Si è trattato di un delicato processo di risanamento aziendale, avviato all’indomani della fase culminante e più delicata dell’intera storia della Società, coincisa con la liquidazione aziendale.

Il 2016 ha dato piena attuazione al riassetto aziendale definito con delibera di Consiglio Comunale n. 52 del 21.12.2015. Con il rilancio delle attività aziendali si è coronato con successo un articolato progetto di ritorno in bonis della Società, che in data odierna conferma una gestione aziendale economicamente efficiente e la salvaguardia dei livelli occupazionali acquisiti.