carabinieri5
carabinieri5
Volantino Spazio Conad Mesagne

Un arresto, sei denunce a piede libero, due segnalazioni all’Autorità Amministrativa, sequestrati oltre 12 grammi di sostanze stupefacenti, controllate 117 persone sottoposte agli arresti domiciliari o a misure di sicurezza, 520 le persone identificate e 361 automezzi controllati. Questo è il bilancio del servizio straordinario di controllo del territorio effettuato dal Comando Provinciale Carabinieri di Brindisi, con l’ausilio di un Elicottero del 6° Elinucleo CC di Bari, mediante la “simultanea” effettuazione di posti di controllo a cinturazione d’area, nonché pattuglie mobili di zona, orientate alla prevenzione dei reati in genere al fine di assicurare un elevato target di sicurezza a tutela dei cittadini, oltre a garantire la sicurezza stradale nei più importanti assi viari di collegamento nell’ambito provinciale e delle strade che ad essi adducono.

In particolare:

–  i Carabinieri della Compagnia di Francavilla Fontana hanno:

.   tratto in arresto M.P., classe 1990 di Erchie, per detenzione abusiva di arma comune da sparo, sottoposta a sequestro. L’arrestato, è stato trovato in possesso senza averne titolo di un fucile marca Gamba calibro 12, regolarmente denunciato dal padre. L’arma è stata sottoposta a sequestro e l’uomo dopo le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato rimesso in libertà;

.   deferito in stato di libertà:

–  M.C. classe 1955 di Erchie, per l’illegale cessione di arma comune da sparo;

–  M.G. classe 1990 e A.G. classe 1986, per ricettazione. A seguito di perquisizione domiciliare, sono stati trovati in possesso di due cassette porta utensili contenenti attrezzatura varia da elettricista, oggetto di furto perpetrato il 28 dicembre 2017 in San Pancrazio Salentino;

.   rinvenuto in località Scuole Pie, all’interno di una masseria in stato di abbandono, un veicolo Fiat Doblò asportato il 31 luglio 2017 in San Michele Salentino, nonché un furgone Fiat Daily con un mini escavatore cingolato e un martellone per escavatore, oggetto di furto, denunciato in Francavilla Fontana il 5 febbraio 2018.

–  i Carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni hanno deferito in stato di libertà C.M. classe 1957 e S.E. classe 1986 di Carovigno, per ricettazione in concorso. Costoro, a seguito di un controllo, sono stati trovati in possesso di un’autovettura Fiat Punto, oggetto di furto, denunciato presso la Stazione di Carovigno il 7 agosto 2017;

–  i Carabinieri della Compagnia di Fasano hanno deferito in stato di libertà M.S. classe 1982 di Fasano, sottoposto alla sorveglianza speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel comune di residenza. L’uomo, sorpreso sulla pubblica via a bordo di una bicicletta e sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di 3 gr. di hashish, occultata nella tasca del giubbotto. M.S. è stato deferito anche per la violazione delle prescrizioni imposte con la misura in espiazione, nonché segnalato alla Prefettura del violazione della normativa sugli stupefacenti;

–  i Carabinieri della Compagnia di Brindisi hanno segnalato all’Autorità Amministrativa, per violazione della normativa sugli stupefacenti, C.C., classe 1995 di Brindisi. Il giovane, nel corso della perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di un involucro in cellophane contenente 12 gr. di marijuana custodita in cucina in un contenitore portafrutta.

Nel complesso, i Carabinieri del Comando Provinciale (impiegati 106 militari e 44 automezzi) hanno eseguito 25perquisizioni personali, veicolari e domiciliari, sequestrati complessivamente, 3 gr. di hashish e 12 gr. di marijuana. Sono state controllate 117 persone sottoposte agli arresti domiciliari e misure di prevenzione, identificate 520persone e controllati 361 veicoli, oltre a 32 esercizi pubblici.