Consegna Benemerenza Francavilla 1
Consegna Benemerenza Francavilla 1
Volantino Spazio Conad Mesagne

L’amministrazione comunale di Carovigno ha voluto tributare l’impegno dimostrato nella lotta allà criminalità da parte del commissariato di Ostuni.

Consegnate otto civiche benemerenza come testimonianza di gratitudine dell’intera comunità consegna-benemerenza-francavilla-2carovignese. Tra i premiati il dirigente capo Gianni Albano ed altri sette poliziotti. Hanno preso parte alla cerimonia ufficiale, che si è svolta nel castello Dentice di Frasso di Carovigno,tra gli altri il questore di Brindisi Roberto Gentile, l’arcivescovo della diocesi di Brindisi e Ostuni Mons. Domenico Caliandro ed il vice prefetto Erminia Cicoria.

«Provo un forte senso di commozione, perché si tratta di un qualcosa a cui ci tenevamo tanto. Ringrazio tutti gli illustri rappresentanti delle istituzioni intervenuti. Insieme abbiamo voluto lanciare un messaggio: le istituzioni sono vicine ai cittadini. Questa iniziativa– continua il sindaco di Carovigno Carmine Brandi – considerata la vicinanza che sentiamo da parte delle forze dell’ordine proseguirà anche in futuro».

consegna-benemerenza-francavilla-4Emozionato per la gratitudine dimostrata il questore di Brindisi Roberto Gentile. «Mi ha fatto piacere partecipare a questa bellissima iniziativa che è del sindaco Carmine Brandi, ma come rappresentante ed espressione dell’intera popolazione di Carovigno. Sono davvero felice- dichiara il questore Roberto Gentile – per questa benemerenza tributata a parte del personale della Polizia di Stato del commissariato di Ostuni». Un’attestazione e vicinanza da parte dell’amministrazione comunale di Carovigno volta a sottolineare il valore di alcune operazioni contro la criminalità compiute nel territorioconsegna-benemerenza-francavilla-3 da parte degli uomini del commissario Gianni Albano. «Un riconoscimento importante che dà lustro e visibilità al nostro commissariato ed a tutto il personale impiegato. Abbiamo sempre le porte aperte nei confronti della cittadinanza, perché è importante per noi che si possa contare sul senso civico della gente. Lavoriamo affinché sinergicamente con tutte le altre istituzioni si possa garantire la sicurezza e far si che questa – riferisce il commissario di Ostuni Gianni Albano – non sia un bene astratto ma percepito effettivamente dalla collettività»