Pubblicità

Coniugi di Carovigno truffati da presunti maghi: condannata una coppia di Taranto ad un anno di reclusione.

Le loro vittime Nicola e Cecilia  Caliandro, oggi difesi dagli avvocati della sezione di Brindisi dell’ Adoc Marco Elia e Marco Masi, si erano rivolti al commissariato di Ostuni dopo essere stati truffati dai due soggetti in distinti episodi a partire dal 2011. Prima presunti finanzieri poi seducenti specialisti nel combattere il malocchio: il raggiro era riuscito in entrambe le circostanze e sarebbe potuto anche continuare successivamente se i coniugi brindisini non avessero trovato la forza di denunciare tutto al commissariato di Ostuni. Oltre 70 mila euro la somma sottratta alla coppia di Carovigno da un uomo ed una donna di Taranto. Le indagini preliminari partite dai poliziotti della Città bianca sono state svolte anche con l’ausilio della Questura di Taranto. L’autorità giudiziaria del capoluogo ionico aveva già ricevuto segnalazioni in merito ai due imputati. Nelle scorse ore la condanna per Giuseppe Calianni e la compagna Alda Fugazzaro, ad un anno di reclusione ed al pagamento delle spese legali di 4.150 euro, per truffa aggravata continuata in concorso