Pubblicità

Ignoti hanno manomesso ed aperto un rubinetto di un serbatoio contenente del gasolio.

È tornata alla normalità nella tarda mattinata di oggi (1 settembre), la situazione che si era creata nei pressi di piazza Nzegna a Carovigno. Nella giornata di ieri, ignoti hanno manomesso ed aperto un rubinetto di un serbatoio contenente del gasolio. Il serbatoio era posto sulla terrazza di un’abitazione nei pressi della centralissima Piazza Nzegna. Sono circa dieci i quintali di gasolio che si sono versati lungo tutte le strade che portano alla piazza. L’amministrazione comunale nella giornata di ieri ed oggi ha applicato la modalità di recupero e messa in sicurezza delle aree interessate, è stato applicato sul pavimento il materiale a protezione della pavimentazione e soprattutto a tutela dell’incolumità dei passanti. Questa mattina intorno a mezzogiorno l’aera è stata riaperta.