Pubblicità

Cari concittadini, care concittadine,

in occasione delle prossime festività, mi è gradito porgerVi i più sentiti auguri di Buona Pasqua.

Nella speranza che questo messaggio di pace e fraternità possa giungere a ciascuno di voi, in particolare a coloro che, loro malgrado, sono costretti a vivere lontani dal luogo natio, ai disoccupati, agli ammalati, a chi nella vita è stato meno fortunato, a tutti i volontari, agli uomini delle forze dell’ordine e a tutti quanti silenziosamente lavorano per il bene comune.

Un pensiero particolare ed un abbraccio va alle famiglie dei nostri due concittadini cui il mare ha strappato così tragicamente la vita. A loro, che vivranno le festività nel dolore e nella sofferenza, il messaggio pasquale di Resurrezione possa portare conforto e sollievo.

Un augurio speciale, in questo periodo di forti tensioni e difficoltà, giunga a chi si impegna per la costruzione della pace e a quanti si adoperano per i più deboli. Il loro operato possa valere da esempio per tutti noi, soprattutto per chi, come me, è impegnato nell’amministrazione della cosa pubblica, affinché possa cogliere il vero senso del proprio mandato, inteso come impegno costante a servizio del cittadino e per la crescita della nostra comunità all’insegna dei valori veri. Valori sacri che rappresentano le fondamenta della nostra cultura e della nostra storia. Valori che i nostri padri ci hanno trasmesso, di generazione in generazione, e di cui noi dobbiamo essere buoni e attenti custodi affinché possiamo trasmetterli ai nostri figli.

Con questi sentimenti, rinnovo a ciascuno di Voi e a tutte le famiglie i migliori auguri di Pasqua affinché possiate vivere le giornate di festa con serenità, all’insegna della fede e della tradizione, e arricchite da quel vivace spirito di accoglienza e di ospitalità che rende cara la Città di Carovigno a tutti i suoi visitatori.