Pubblicità

I possibili schieramenti di Brandi e De Biasi

Bisognerà aspettare il ballottaggio per avere l’assetto definitivo del nuovo consiglio comunale della Città della ‘Nzegna. Dopo la prima fase delle elezioni si va a delineare la composizione della nuova assise cittadina. Se dovesse vincere il ballottaggio, il candidato sindaco Carmine Brandi, il consiglio comunale sarà composto da: Forza Italia  avrebbe sei consiglieri Nicola Semeraro, Enzo Epifani, Tony Barella, Tonino Pagliara, Mara Petrosillo e Leonardo Simeone. Carovigno 2020 avrebbe Madia Capitanio e Carmine Monna. “Oltre” sarebbe rappresentata da Anna Maria Petrosillo. Il decimo seggio potrebbe scattare al Movimento Schittulli, con Enzo Vacca. In questo quadro come minoranza, Franco De Biasi, Vincenzo Radisi lista “De Biasi Sindaco” e Melania Uggenti per il Ncd.

Se dovesse aggiudicarsi il turno di ballottaggio il candidato sindaco Franco De Biasi, il consiglio comunale probabilmente sarà composta con cinque seggi al Ncd, Melania Uggenti, Vito Perrino, Mimmo Santacroce, Giovanni Sisto e Giuseppe Greco. Quattro alla lista “De Biasi” sindaco: Vincenzo Radisi, Tonia Gentile, Angela Semeraro, Donato Sbano. Un consigliere per il Movimento Socialista Europeo Giuseppe Annicchiarico. Con la vittoria di De Biasi in minoranza i seggi sarebbero per Carmine Brandi,e due di FI Nicola Semeraro ed Enzo Epifani.

Guadagneranno un posto in consiglio comunale anche il candidato sindaco Massimo Lanzilotti e la prima degli eletti del Partito Democratico, Marzia Bagnulo.

Restano, comunque, ancora la fase di riconteggio e certificazione dell’ufficio elettorale che potrebbero sancire qualche modifica sull’assegnazione dei seggi alle liste.