Pubblicità

Nella mattinata del 18 luglio scorso, a Carovigno, presso il Palazzo di Città si è svolta una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, convocata dal Prefetto di Brindisi, d’intesa con il Sindaco Carmine Pasquale Brandi, al fine di procedere ad un esame della situazione generale dell’ordine e della sicurezza pubblica in quel territorio che, in particolare durante la stagione estiva, registra un aumento esponenziale della popolazione essendo località a forte vocazione turistica.

All’incontro hanno preso parte i vertici territoriali delle Forze dell’Ordine, il Senatore Vittorio Zizza, il Comandante della Polizia Municipale.

L’incontro è scaturito dalla necessità di dare corso, a livello locale, ad una strategia di interventi orientata ad incrementare le azioni di prevenzione e di controllo del territorio, ma anche per pianificare una serie di iniziative per prevenire e limitare i disagi  e le  problematiche  legate all’ordine e alla sicurezza pubblica che possono presentarsi nel periodo estivo.

In particolare sono state attenzionate alcune fenomenologie criminose, quali recenti episodi di furto che per le modalità con cui vengono perpetrate,  hanno destato particolare apprensione nella comunità.

Dal tavolo è emerso che, nonostante si sia registrato nell’ultimo periodo un calo del numero dei delitti consumati cui è corrisposto un aumento di delitti scoperti, è quanto mai necessaria, anche  in relazione al fenomeno dell’aumento delle presenze nella cittadina in questo periodo,una intensificazione dei servizi  di controllo del territorio.

Dopo un’articolata discussione  il Prefetto Vardè ha sottolineato la necessità di continuare a mantenere alta l’attenzione e di  mettere in atto una strategia coordinata, finalizzata a  utilizzare al meglio le risorse territoriali rispetto alla  complessità  delle esigenze, al fine di garantire  al meglio la sicurezza. Si è, altresì, espresso l’impegno a sensibilizzare il Ministero dell’Interno al fine di implementare  le risorse territoriali.

Il Sindaco, nel suo intervento, ha espresso  particolare  apprezzamento per la presenza del Prefetto e del Consesso nel territorio, assicurando la fattiva e necessaria collaborazione dell’Amministrazione locale  con le Forze di Polizia.