Carmine Brandi al Voto
Pubblicità

Il candidato sindaco del centro destra: “Il ballottaggio è una sfida particolare dove si parte 1 contro 1: spero almeno che la gente possa scegliere liberamente”.

In attesa del turno di ballottaggio, abbiamo ascoltato il candidato sindaco Carmine Brandi, che ai nostri microfoni ha tracciato un bilancio di quanto accaduto nel primo turno. “Nessun apparentamento”, è questa la scelta di Carmine Brandi all’indomani dell’esito delle amministrative di Carovigno che ha rinviato il verdetto finale al ballottaggio. Il candidato di Forza Italia però precisa alcuni aspetti: “Su determinati punti e su scelte importanti per il futuro della città sono pronto ad ascoltare tutti. Già durante alcuni comizi ho sentito espressioni politiche vicino agli altri candidati che su questioni importanti come meritocrazia legalità e partecipazione hanno idee simili alle mie. Ecco perché – continua Brandi – su alcune linee programmatiche si può aprire un confronto”. Il candidato sindaco, che è riuscito nell’impresa di tenere nello stesso progetto politico tutto il centro destra (Forza Italia, “Oltre” ed il Movimento Schittulli), conosce però le insidie del ballottaggio: “E’ una sfida particolare dove si parte 1 contro 1: spero almeno che la gente possa scegliere liberamente”.

La Video Intervista