Ceglie piazza
Ceglie piazza
Volantino Spazio Conad Mesagne

Nei giorni scorsi sono stati pubblicati due importanti bandi di gara riguardanti l’Intervento di rigenerazione territoriale “Centri storici da rivivere” (importo di 857.266,55 euro) e il Completamento Pirp (importo di 359.678,14 euro).
Riguardo all’Intervento di rigenerazione territoriale “Centri storici da rivivere” è previsto il termine di esecuzione di 300 (trecento) giorni naturali e consecutivi dalla data del verbale di consegna lavori. Gli interventi previsti riguardano: riqualificazione di Piazza Sant’Antonio e ripristino basole in pietra anche in Largo Gelso (in entrambi i luoghi è prevista una nuova illuminazione con corpi illuminanti ad alta efficienza e consoni al contesto storico – ambientale).
L’immobile dell’ex auditorium dell’Istituto musicale verrà completamente ristrutturato al fine di renderlo adeguato alle nuove esigenze funzionali. La Villa Comunale sarà dotata di nuovi giochi per i bambini e di una pavimentazione antitrauma. Via Maddalena e Via Ospedale Vecchio verranno pavimentate con basole in pietra. È prevista anche la realizzazione di un Percorso ciclabile.
Infine Piazza Plebiscito, Piazza Sant’Antonio, Largo Gelso, la Villa Comunale e la Villa Cento Pini saranno servite da una Rete WiFi di collegamento alle rete internet.
Il termine di esecuzione per il Completamento dei Pirp è invece di 180 (centottanta) giorni naturali e consecutivi dalla data del verbale di consegna lavori. Gli interventi previsti saranno diversi. In particolare sarà completata la viabilità perimetrale ai campetti del Centro Polisportivo; saranno realizzati dei collegamenti pedonali per consentire il definitivo collegamento delle strutture sportive e del verde; ed infine saranno realizzati degli spogliatoi per l’utenza del centro sportivo, mediante una struttura prefabbricata leggera da installare su piattaforma esistente nell’area. I lavori previsti consentiranno il completamento del Centro Sportivo ed offriranno alla cittadinanza una fruibilità complessiva, determinando una importante e definitiva riqualificazione dell’area. Inoltre sarà adeguata la viabilità carrabile all’interno della zona 167. Altri interventi di riqualificazione interesseranno le attrezzature sportive e le strutture di pertinenza in Viale Beato Angelico (zona A5), oggi in evidente stato di abbandono e degrado e non fruibili per la collettività cegliese.
Grazie a tutti questi interventi che ne prossimi mesi saranno realizzati la nostra Ceglie Messapica sarà sempre più bella, più accogliente e più vivibile. Il nostro lavoro quotidiano e la nostra azione amministrativa portano risultati più che soddisfacenti.

Nota stampa del Sindaco Luigi Caroli