carabinieri
carabinieri
Volantino Spazio Conad Mesagne

I Carabinieri della stazione di Cisternino hanno avviato le indagini tese all’identificazione di un ignoto malfattore che ha truffato un’anziana donna del luogo.

Il truffatore ha telefonato alla signora dicendo di essere un carabiniere e gli ha intimato di pagare una somma in denaro necessaria per liberare la figlia, residente a Roma, vittima di un sinistro stradale e che poco dopo si sarebbe presentato per la riscossione un agente assicurativo. Poco dopo si presentava a casa della donna il falso agente che si faceva consegnare la somma di 3.800 euro in contanti.

Il comando Provinciale Carabinieri richiama nuovamente l’attenzione dei cittadini sul particolare fenomeno. Qui di seguito si riportano una serie di semplici suggerimenti e consigli.