carabinieri4
carabinieri4

I Carabinieri della Stazione di Cisternino hanno deferito in stato di libertà, per truffa, D.O. 45enne di Torre Santa Susanna, sulla scorta della denuncia presentata da un allevatore di cavalli di Cisternino.

I fatti risalgono al febbraio scorso quando il commerciante torrese si è recato nell’azienda dell’allevatore e ha contrattato l’acquisto di una giumenta e un puledro per un valore di circa 1.400 €.

Leggi anche  Si è insediato il Capitano Massimo Cicala, nuovo comandante della Compagnia Carabinieri di Fasano

L’abilità del commerciante è stata quella di prelevare i due animali dall’azienda senza esborsare denaro all’allevatore, grazie alla sua capacità persuasiva e all’abilità dialettica, promettendo di ritornare in un secondo momento e saldare il debito.

Purtroppo, a distanza di mesi, nonostante le insistenze dell’allevatore, il commerciante ha interrotto i rapporti senza onorare il debito.