Carabinieri
Carabinieri
Volantino Spazio Conad Mesagne

I carabinieri della stazione di Cisternino, a seguito di attività investigativa, hanno deferito in stato di libertà, per danneggiamento seguito da incendio, K.E., classe 1988 di origine albanese domiciliata a Cisternino.

La donna, nel pomeriggio di ieri 11 maggio, approfittando dell’assenza del convivente (classe 1972 anch’egli di origine albanese), verosimilmente per dissidi sentimentali con lo stesso ed al fine di procurargli un danno, ha appiccato il fuoco all’interno dell’appartamento mediante l’utilizzo di legname e fogli di carta, fuggendo poi nelle campagne circostanti. Le fiamme, spente dai vigili del fuoco di Ostuni, hanno distrutto totalmente l’abitazione rendendola inagibile.