5 Stelle Carovigno
5 Stelle Carovigno
Volantino Spazio Conad Mesagne

Il Meetup ‘Carovigno 5 Stelle’ denuncia pubblicamente l’assoluta carenza di trasparenza nell’attuale gestione dell’assegnazione in concessione dei loculi cimiteriali.

In occasione dello spostamento di alcuni feretri tumulati d’urgenza a far data dal
2013 in poi, a causa dell’atavica deficienza strutturale dell’area cimiteriale, l’attuale
Amministrazione Comunale, con delibera di Giunta n. 41/2017, ha ritenuto di
modificare il Regolamento Cimiteriale in vigore, adottato con delibera di Consiglio
Comunale n. 30/1995.
Viene introdotto, infatti, un requisito d’età (90 anni) per poter esercitare l’opzione
di essere seppelliti nel loculo immediatamente successivo a quello in cui giace il
coniuge già deceduto. Questo requisito, dapprima non previsto, in quanto il coniuge
superstite poteva esercitare la facoltà prevista senza limite alcuno, è assolutamente
immotivato, illogico e crea disparità di trattamento.
Lasciando in disparte la circostanza per cui si va a derogare con un atto di
Giunta un regolamento adottato con delibera di Consiglio Comunale, cosa che, già di
per sé, renderebbe il provvedimento in questione abnorme, non si riesce davvero a
comprendere chi potrebbe avere interesse a prevedere che solo chi abbia compiuto i
novanta anni oppure li abbia superati possa avere diritto ad essere seppellito accanto al
coniuge defunto. I Gradi di parentela forse riescono a derogare anche ai più basilari
principi della legalità?

https://www.facebook.com/blogmarcolotti/videos/1038026502996535/?autoplay_reason=all_page_organic_allowed&video_container_type=0&video_creator_product_type=2&app_id=350685531728&live_video_guests=0

Continua a leggere su ValledItriaNotizie.it