Consiglio provinciale 23 11 1024x575 960x540
Consiglio provinciale 23 11 1024x575 960x540
Volantino Spazio Conad Mesagne

Il consiglio provinciale di giovedi mattna, presieduto dal vicepresidente Tanzarella, ha approvato la surroga del consigliere Antonucci con Giovanni Bruno, per decadenza del consiglio comunale di Torchiarolo.

Tra gli altri punti dell’odg approvati, il nuovo regolamento delle palestre scolastiche di competenza (anche quella del Liceo Scientifico di San Vito dei Normanni).

Con questo atto, la Provincia potrà cedere in utilizzo alle società sportive che ne facciano richiesta le palestre scolastiche con un contratto annuale, ma anche pluriennale, per un massimo di tre anni. Non solo. Le società sportive che lo vorranno potranno partecipare ad un bando specifico per realizzare interventi strutturali nelle palestre, a proprie spese, su un progetto che dovrà essere valutato dai tecnici dell’ente.

Un connubio pubblico-privato, ovviamente a carattere oneroso per le associazioni sportive. Infine, è stata approvata la costituzione di un ufficio europeo d’area Vasta che, nelle intenzioni, potrebbe essere gestito dalla Santa Teresa, la società’ in house della Provincia. Parallelamente, approvata anche la convenzione tra la Provincia e i Comuni del territorio per assistenza tecnica sui fondi comunitari. E anche di questo aspetto la Santa Teresa dovrebbe essere unica protagonista con un gruppo di lavoratori opportunamente riqualificati. Rinviata, invece, la discussione sul contenzioso verso a Regione Puglia per il recupero dei fondi, che saranno inquadrati come debito fuori bilancio, per le attività di Formazione per l’anno 1985.

La discussione sara’ fatta nel prossimo consiglio, a meta’ dicembre, convocato per approvare il bilancio. Assente il presidente Maurizio Bruno, impegnato oramai da 10 giorni a Francavilla per capire se sara’ possibile evitare la crisi amministrativa in città.