Pubblicità

L’incontro martedì prossimo 6 ottobre presso lo Scoglio degli Achei località Lamaforca (Ostuni).

Martedì prossimo 6 ottobre alle 10, la Federalberghi capitanata da Pierangelo Argentieri,  si confronterà sul tema presso l’Hotel Scoglio degli Achei  sulla costa tra Santa Sabina e Lamaforca, titolo dell’incontro:  ‘Turismo e Legalità’.

Richiameremo l’attenzione sulle tante attività che nell’ambito turistico, sfuggendo a regole e leggi, inquinano anche il mercato della nostra provincia con un’offerta che possiamo certamente definire parallela . Se da una parte esistono dati certi sugli esercizi ricettivi regolari, non ci sono cifre ufficiali sulle strutture non perfettamente in regola o addirittura abusive. Per questo durante la conferenza di martedì insieme agli amministratori locali e agli organi preposti cercheremo di far nascere un sistema efficace di controlli” – ha sottolineato il presidente di Federalberghi Brindisi – “il prossimo 25 novembre, in occasione della ‘Giornata della Legalità’ presenteremo anche un’indagine su tali problematiche coinvolgendo la struttura legale di Federalberghi nazionale. La battaglia per la legalitàaggiunge Pierangelo Argentieri – può inoltre portare introiti per i Comuni  e scongiurare l’applicazione della tassa di soggiorno o l’aumento dove questa è già stata attuata”.

Al convegno sono stati invitati  Carmine Brandi (sindaco di Carovigno);  Mimmo Consales (sindaco di Brindisi); Francesco Caizzi (presidente Federalberghi Puglia). Nel corso dell’evento sarà formalizzata l’adesione alla ‘Giornata della Legalità’ indetta da Confcommercio e Federalberghi per il prossimo 25 novembre.