martina franca
martina franca
Volantino Spazio Conad Mesagne

Continua l’azione incessante di lavoro dell’Amministrazione comunale per  la redazione del Piano Urbanistico generale.

Lunedì 6 ottobre 2014 il Sindaco, Franco Ancona,  il Dirigente per lo Sviluppo Territoriale, Lorenzo Lacorte, e l’architetto Enzo Cavallodell’Ufficio Urbanistica, hanno incontrato il professor Selicato e il suo staff del Dipartimento ICAR del Politecnico di Bari per rivisitare e recepire le osservazioni emerse nel corso dei forum che si sono svolti lo scorso luglio a Palazzo Ducale. Le tre iniziative pubbliche organizzate dall’Amministrazione comunale hanno visto la partecipazione di tutti gli attori coinvolti (ordini professionali, associazioni, cittadini) che hanno dato il proprio contributo arricchendo e migliorando le conoscenze del quadro conoscitivo del Documento Programmatico Preliminare.

Nel corso dell’incontro, inoltre, sono state programmate le prossime tappe utili alle definizione del DPP.

Martedì 7 ottobre il primo cittadino, il Dirigente dei Lavori Pubblici, Giuseppe Mandina con il suo staff, e alla presenza del Commissario straordinario per il rischio idrogeologico e di un funzionario regionale esperto in materia ambientale, hanno partecipato alla conferenza di servizi conclusiva relativa al procedimento per la ristrutturazione dell’affaccio in Valle d’Itria di viale De Gasperi. L’incontro si è concluso positivamente avendo tutti gli Enti interessati fatto pervenire i loro pareri favorevoli per iscritto in tempo utile. A breve sarà indetta la gara d’appalto.

Giovedì 9 ottobre, sempre nel capoluogo, si è nuovamente discusso, con il Dirigente del Settore Politiche per la riqualificazione, la tutela e la sicurezza ambientale della Regione Puglia, Antonello Antonicelli, in merito alla definizione progettuale della captazione delle acque piovane e dei recapiti finali in zona Votano. Nei prossimi giorni l’Ufficio Tecnico Comunale effettuerà le indagini geognostiche in area Votano finalizzate ad  aumentare il quadro delle conoscenze relative al suolo e al sottosuolo dell’area per predisporre un progetto da candidare a finanziamento nella prossima programmazione comunitaria. Erano presenti, insieme al Sindaco, i due Dirigenti comunaliLorenzo Lacorte (Urbanistica) e Giuseppe Mandina (Lavori Pubblici).