Schedina Totocalcio
Schedina Totocalcio
Volantino Spazio Conad Mesagne
Il sig. Martino Scialpi, il vincitore al Totocalcio con 13 alla schedina giocata il 1 novembre 1981, incontrerà la stampa mercoledì 17 settembre alle ore 15,00 presso la sala degli avvocati”Miro” del Tribunale di Taranto, in via Marche al piano terra,  per raccontare l’Odissea Processuale nella quale è stato trascinato dal CONI per evitare il pagamento della sua giustissima vincita.
Sarà l’occasione per condividere con i giornalisti i vari passaggi processuali che lo hanno visto prima imputato di reati gravi, quali il furto e truffa ai danni dello Stato, ad inquisitore delle condotte  dell’avvocato del CONI Luigi Condemi di Roma, dell’avv. Enrico De Francesco del Foro di Taranto e l’ex responsabile Coni per la zona di Bari Mario Bernacca che verranno giudicate da un Tribunale Penale. E’ stata fissata al 4 novembre 2014 l’udienza presso il Tribunale Penale di Roma contro l’avv. Luigi Condemi, l’avv. Enrico De Francesco e Mario Bernacca, indagati per aver creato falsi documenti di fondamentale importanza per la vicenda del sig. Scialpi ed averli utilizzati nei processi civili. Sono gli stessi documenti che danno sostanza alla sentenza della dott.ssa Canonaco, in cui si affermava che la vincita non doveva essere pagata perché nell’archivio corazzato di Bari prima e di Roma poi non sono mai arrivati né la matrice e né lo spoglio della schedina del sig. Scialpi. A dimostrazione di questa sentenza erano stati utilizzati documenti riconosciuti successivamente falsi.
Di tutti questo e degli ulteriori sviluppi sulla vicenda il sig. Scialpi con il suo legale avv. Guglielmo Boccia ne parlerà con i giornalisti che interverranno del corso della conferenza stampa di mercoledì 17 settembre 2014 alle ore 15,00 presso la sala degli avvocati”Miro” del Tribunale di Taranto, in via Marche al piano terra.