protesta assegno 2
protesta assegno 2
Volantino Spazio Conad Mesagne

Tutti gli assegni di cura per i malati disabili gravi saranno pagati entro 30 giorni, fatta eccezione per le Asl di Bari e Foggia che invece avranno bisogno di più tempo- 45 giorni- dato l’altissimo numero di richiedenti. È questo l’impegno assunto dal presidente della Regione Puglia Emiliano davanti alle associazioni pugliesi che si occupano volontariamente dell’assistenza completa dei malati gravi.

Senza assegno

Da oltre 8 mesi senza assegno, molti di questi malati, soprattutto di Sla, alcuni tracheotomizzati, hanno sfidato le difficoltà e questa mattina hanno deciso di protestare in prima persona per un diritto negato. La colpa dei ritardi? «Della burocrazia»“, risponde il presidente «purtroppo una vicenda avversa come la morte dell’assessore al Welfare Negro e le difficoltà poi da parte dell’ufficio che per ragioni di diritto dell’esercizio elettorale è rimasto senza dirigente per un periodo sono elementi che hanno pesato insieme alle incertezze dovute all’applicazione della nuova normativa che prevede l’applicazione dei criteri socio-sanitari».«Ci auguriamo che i termini fissati siano rispettati dagli uffici e dalle Asl”, ha detto Emiliano “ visto che questa giunta per far fronte all’allargamento della platea ha più che raddoppiato il budget da 18 milioni a 50».

Fonte: Corriere del Mezzogiorno