10927197 10203904856805366 7380889504021119728 o
10927197 10203904856805366 7380889504021119728 o
Volantino Spazio Conad Mesagne

Visita dell’atleta questa mattina a Palazzo di Città

Questa mattina il Sindaco di Cisternino, Donato Baccaro, ha incontrato presso Palazzo di Città il maratoneta Pietro Parisi, reduce dalla 41° edizione della Mezza Maratona Roma-Ostia. La gara, tra le più quotate d’Europa, ha visto il signor Parisi, classe 1924, percorrere ben 21 chilometri  indossando la maglia con lo stemma del Comune di Cisternino. Ex partigiano, sfuggito ai nazisti e alle camicie nere, Pietro Parisi, da tutti conosciuto con il nome di battaglia “Brindisi”, combattè al fianco della 176° Brigata Garibaldi dal 1° novembre 1943 al 7 giugno 1945. “Per il mio grande attaccamento alla città – ha dichiarato Pietro Parisi –  ho deciso di indossare una maglietta con il logo del Comune di Cisternino. Quasi ogni giorno, alla giovane età di 91 anni, percorro 13 chilometri, allenandomi tra le varie contrade della Valle d’Itria. Sono  settant’anni che faccio il maratoneta e sono stato anche campione d’Italia di corsa campestre. Proprio questa mattina una troupe di Rai Storia verrà a Cisternino per intervistarmi”. Il Sindaco di Cisternino ha espresso gratitudine e riconoscenza nei confronti dell’atleta. “Un onore ricevere il grande Pietro Parisi, uomo di valore e detentore della memoria storica del nostro paese. A lui un sentito ringraziamento per il grande legame affettivo dimostrato nei confronti della città di Cisternino e della sua gente. Un uomo che ha combattuto coraggiosamente, mettendo più volte a rischio la propria vita, per la libertà e la giustizia di noi tutti. Cisternino è molto orgogliosa di avere tra i suoi cittadini una persona speciale come Pietro”,  ha dichiarato il primo cittadino.