19369342 1410563852314257 1952749715 o 1
19369342 1410563852314257 1952749715 o 1
Volantino Spazio Conad Mesagne

E’ intervento, in un comunicato stampa anche il senatore Zizza sulla questione dello Ius Soli

“Disegno di legge Ius Soli, no ad automatismi, Direzione Italia farà le sue proposte in Aula”. Questo il commento del senatore di Direzione Italia Vittorio Zizza, oggi in piazza insieme a Walter Zezza, componente del coordinamento cittadino di Mesagne della provincia di Brindisi. “Con i ballottaggi delle amministrative in arrivo e con la speranza di accaparrarsi qualche voto in più, il centro sinistra, chiaramente in affanno, si inventa di fare approvare in fretta in furia, dopo che per due anni il provvedimento giaceva in Parlamento, il disegno di legge sullo IuS Soli- commenta il senatore Vittorio Zizza- Il diritto alla cittadinanza non deve essere un automatismo. La legge in vigore già riconosce tale diritto a chi, avendo certi requisiti, diventa a tutti gli effetti un cittadino italiano”.

“Oggi, davanti Palazzo Madama, tutto il Centro destra ha manifestato unito contro la proposta strumentale della maggioranza. La cittadinanza nasce da un profondo percorso di integrazione e può avvenire se il cittadino adotta e sposa i nostri valori, i nostri credi e la nostra cultura- conclude Zizza- O dobbiamo far decidere all’Unione Europea chi ha diritto ad essere un cittadino italiano, così come ha recentemente dichiarato Grillo? Noi di Direzione Italia, riteniamo che la priorità in questo momento sia garantire la sicurezza del Pese e degli italiani. Il

Governo sta sottovalutando il rischio di possibili infiltrazioni di natura terroristica e farebbe bene ad affrontare l’emergenza dei flussi migratori e il funzionamento dei centri di accoglienza. Il rischio che si sta correndo è quello di creare l’effetto contrario, ghettizzando alcuni quartieri delle nostre città, come è accaduto in Francia e in Belgio. L’esecutivo dovrebbe interessarsi ai problemi dell’Italia e, qualora fosse in grado, di risolverli.

Invece dimentica gli italiani per una manciata di voti in più. Ci faremo sentire in aula del Senato.

 

 

Ufficio Stampa

Sen. Vittorio Zizza Direzione Italia