34133921 10214479956385507 8176293442842787840 n
34133921 10214479956385507 8176293442842787840 n

Che sia l’alba di un giorno nuovo. Migliore. Inizia una nuova stagione di serie A e la Block Stem Cisternino vi prenderà parte, dopo aver conquistato il diritto sul campo in virtù di una salvezza al cardiopalma, ma tanto meritata.

Si ricomincia da zero o quasi, con il primo tassello che oggi viene ufficializzato, l’allenatore.
Il Cisternino comunica di aver ingaggiato ufficialmente il mister Leopoldo Capurso, che guiderà la compagine giallorossa nella stagione sportiva 2018/2019.

Il tecnico nativo di Bisceglie è uno dei migliori allenatori italiani ormai da anni, visti i suoi gloriosi percorsi nella squadra della sua città natale, che ha trascinato dalla serie C sino alla serie A, nel Kaos, società di cui ha scritto la storia guidandola sino alla finale scudetto nel 2014/2015, ma ancora Policoro e di nuovo Bisceglie, in A2, nelle ultime due stagioni.
Un ingaggio di spessore per rilanciare il Futsal Cisternino e creare ancora quel giusto entusiasmo in un paese che vive anche di futsal!

“L’avventura a Cisternino nasce forse con un anno di ritardo, perché il feeling tra me e la società ormai dura da tempo . Con la società ci siamo trovati su tutto immediatamente, abbiamo obiettivi comuni e chiari e la volontà è quella di creare un gruppo meraviglioso, ambizioso ma anche battagliero e umile. Faremo gruppo con i giocatori, i tifosi e tutte le persone che gravitano intorno alla nostra squadra – ha affermato mister Capurso nella sua prima intervista come tecnico della Block Stem -. Ho affrontato Cisternino nel corso degli anni, tra amichevoli e gare di campionato e coppa e l’ambiente giallorosso mi ha sempre affascinato e gasato, questo paese vive di futsal e dovrà continuare a farlo, con entusiasmo e passione”.

Leggi anche  GENERA21 - Musica e LandArt creano il connubio perfetto per un festival innovativo

Mister Capurso e il Cisternino finalmente si sono trovati e insieme potranno rendere felici i tifosi del Cisternino dopo un anno tempestoso e burrascoso ma concluso con il lieto fine. Il tecnico ritrova la serie A dopo essere stato artefice di prodezze con il Kaos: “Torno nella massima serie e mi riempie di orgoglio questo. Come giocheremo? Ho sempre giocato con il pivot, ma il calcio a 5 è in continua evoluzione e noi lavoreremo su più schemi di gioco, facendoci trovare sempre pronti”.

Sul fronte mercato la società e il nuovo allenatore stanno visionando parecchi giocatori e già nelle prossime ore si potranno avere le prime ufficialità, tra acquisti e riconferme: “Sarà un campionato difficile, ma noi saremo dei guerrieri che avranno in mente l’obiettivo salvezza sin da subito. Ho voglia di fare bene con questi splendidi colori”.

Inizia ufficialmente l’era Leopoldo Capurso a Cisternino. Benvenuto, mister!