Nuova Pallacanestro Ceglie
Nuova Pallacanestro Ceglie
Volantino Spazio Conad Mesagne

Continua la marcia della compagine del presidente Corrado Allegretti

A cinque giornate dal termine della regular season, la capolista Nuova Pallacanestro Ceglie 2001 del Presidente Corrado Allegretti continua la sua corsa verso il consolidamento matematico della prima posizione trovando sul parquet del PalaVentura di Lecce il ventunesimo successo stagionale su ventidue gare disputate.
Partita molto tranquilla quella che ha visto nell’anticipo della 22° giornata del campionato di Serie D Regionale la corazzata gialloblu di capitan Faggiano imporsi senza patemi sulla giovanissima formazione della Pall. Lecce dei due top scorers Chirizzi e Salamina con la trama dell’incontro che è stata testimone di un netto dominio dei messapici sui locali.
LA CRONACA DELLA GARA [PALL. LECCE 73-85 N.P. CEGLIE 2001]
La N.P. Ceglie si presenta alla vigilia del match senza il numero 15 Michele Serpentino, fermo ancora ai box per un piccolo problema fisico che ha portato coach Caricasole a preservarlo ancora in prospettiva futura; a compensare l’assenza del pivot gialloblu ritorna a disposizione dopo tre giornate di squalifica il play Andrea Lasorte in attesa del ritorno dell’altro tesserato squalificato Gianluca Argentiero che avverrà nella prossima giornata contro l’U.S. San Pietro.
Gara che parte con i due coaches che schierano così per la palla a due i propri starting five: per i locali di coach Fiorentino Gismondi, Salamina, Chirizzi, Torino e Zezza; coach Caricasole risponde mandando in campo Milone, Lasorte, Semerano, Crovace e capitan Faggiano.
Pronti via, si parte con i messapici in gran spolvero subito a siglare un bruciante 0-6 con il trio Faggiano-Milone-Lasorte; i locali fermano il break ospite con quattro punti consecutivi di Zezza per il 4-6 ma la grande esperienza e la motivazione del Ceglie si dimostrano fattori determinanti per orientare il match in un’unica direzione con Milone più volte a segno anche dai 6,75, Fanelli esplosivo nelle penetrazioni e capitan Faggiano onnipresente sotto le plance a confezionare e trasformare in punti importanti i generosi assist di Crovace e Lasorte; si chiude 14-25 il primo quarto.
Secondi dieci minuti di gara ancora tutti di marca messapica: Fanelli e Faggiano continuano ininterrottamente a scavare un profondo gap sui leccesi che riusciranno a realizzare solo otto punti in dieci minuti a fronte dei 21 messi a segno dai ragazzi di coach Caricasole durante il secondo periodo.
Saranno poi Lasorte e Milone a mettere il punto esclamativo su una prima metà di gara pressoché perfetta chiusasi con un sonoro +24 (22-46).
Terzo quarto non esaltante per la capolista, i leccesi tentano di tirare fuori l’orgoglio colpendo più volte con Chirizzi e capitan Salamina, i gialloblu iniziano a ruotare senza sosta con i cambi assicurando a tutti gli iscritti a referto minuti importanti per rifiatare e dire la loro nella trama dell’incontro; termina 22-17 il terzo periodo.
Ultimi dieci minuti di gara di pura gestione del vantaggio per la capolista Ceglie, i salentini approfittano di un temporaneo calo di attenzione dei messapici per rendere meno pesante un gap di oltre venti punti; la gara terminerà con una bomba del solito Chirizzi (26 punti per lui a fine serata) che chiuderà le ostilità sul 73-85 e consegnerà i preziosi due punti alla prima della classe che si porta ora a quota 42 punti in attesa del risultato di questo turno dell’inseguitrice Action Now! Monopoli impegnata in casa contro il Magic Galatina.
Per i gialloblu si prospettano ora nove giorni di preparazione in vista dell’ostica gara interna di domenica prossima contro l’U.S. San Pietro, team che compare fra le candidate per un posto in prospettiva play off.
Vito Giordano
Ufficio Stampa “N.P. Ceglie 2001”
Pall. Lecce 73-85 N.P. Ceglie
Parziali: 14-25/ 8-21/ 22-17/ 29-22
Tabellini Pall. Lecce:
Gismondi 0, Salamina (CAP.) 23, Chirizzi 26, Torino 4, Zezza 12, Delle Rose 0, Agagiù 0, Riotti 5, Potenza 1, Guido 2.
All.: Fiorentino E. – Vice: Ballatore G.
Tabellini N.P. Ceglie 2001:
Milone 24, Lasorte 10. Fanelli 17, Semerano 1, Filomeno 0, Crovace 3, Faggiano (CAP.) 24, Laneve 0, Urso 4, Galasso 2.
All.: Caricasole G. – Vice: —
Arbitri: Miccoli M. – Rizzello A.
Usciti per cinque falli: Semerano (N.P. Ceglie 2001), Crovace (N.P. Ceglie 2001)