foto curva Martina
foto curva Martina
Volantino Spazio Conad Mesagne

Obiettivo tre punti

Il Martina dopo l’importante pareggio conseguito in Calabria sul terreno della Vigor Lamezia, torna al “Tursi” per affrontare un’altra diretta concorrente per la lotta alla salvezza: la Lupa Roma di Cucciari reduce dal prezioso successo esterno sul Barletta. I laziali hanno in questo momento in graduatoria due punti in più rispetto ai pugliesi di mister Ciullo che inseguono un successo che manca da quattro giornate, ossia dalla gara interna vinta per 2 a 0 contro il Catanzaro. Il “Tursi” è il fortino dove i biancazzurri stanno costruendo la loro salvezza dal momento in cui che in casa hanno fin qui totalizzato 19 dei 28 punti conquistati rimediando solamente tre sconfitte contro Benevento, Vigor Lamezia e Salernitana. Dieci invece i punti conquistati dai capitolini lontano dal “Quinto Ricci” di Aprilia dove la sfida all’andata tra le due formazioni terminò a reti inviolate. Il trainer salentino dovrà rinunciare per questa delicata sfida, la più importante della stagione per il tecnico martinese, al laterale destro De Giorgi ed al centrocampista Diop entrambi appiedati per un turno dal giudice sportivo. Rientra dalla squalifica, invece, Umberto De Lucia e torna disponibile dopo alcune settimane di assenza anche Carlo De Risio che figura fra i convocati. Si tratta di una sfida inedita, in quanto non ci sono precedenti da segnalare al “Tursi” dove andrà in scena il primo incontro ufficiale tra le due compagini. L’incontro valevole per la 27° giornata del campionato di Lega Pro girone C sarà diretto da Carlo Amoroso di Paola coadiuvato dagli assistenti Claudio Cantiani di Venosa e Paolo Napolitano di Napoli. Appuntamento al “Tursi” sabato 28 febbraio (fischio di inizio ore 15).
 
Diciannove i convocati dal tecnico Totò Ciullo
 
Portieri: Bleve, Modesti;
Difensori: Brunetti, Fabiano, Kalombo, Memolla, Patti, Samnick,
Centrocampisti: Tomi, Bucolo, Calvetti, De Lucia, Leto, De Risio
Attaccanti: Arcidiacono, Caruso, Pepe, Pivkovski, Montalto
Comunicato Ufficio stampa A.s. Martina